Koppel A.W. srl Ascensori
Via Strasburgo 23/A
43123 Parma
tel. ++39 052 160 7028
fax ++39 052 160 7185
koppel@tin.it
koppel@formulapec.it

P.I. IT01516060348

HOME Chi siamo | Prodotti | Servizi | Ambiente | Sicurezza | Link | Contatti | MOBILE
ASCENSORI CON SPAZI VERTICALI DI SICUREZZA RIDOTTI HTFR

Negli edifici esistenti è possibile installare ascensori idraulici (come questo mostrato nelle immagini) o anche elettrici con spazi di sicurezza verticali ridotti.
Non sempre infatti, purtroppo, è possibile disporre delle misure verticali standard (cioè quelle previste dalle norme EN 81-20) per la fossa e/o per la testata, e cioè la parte estrema superiore del vano corsa.
In questi casi un'altra recente norma armonizzata, la EN 81-21, consente di installare sistemi di sicurezza alternativi per i ns manutentori che devono operare nel vano per la manutenzione dell'impianto.

Il vantaggio per il cliente è di non dovere realizzare opere murarie che in certi casi sono impossibili, o costosissime, o non ammesse dalle Sovrintendenze, e cioè di scavo eccessivo della fossa, o sfondamento di solette sovrastanti il vano corsa.

La testata può essere pertanto di altezza minore di 3 metri, e la fossa assai minore degli 1.5 m che solitamente vengono richiesti.


Ogni situazione naturalmente va vista a parte, anche perchè in certi casi estremi è necessario attualmente che il proprietario richieda una preliminare autorizzazione a tale operazione ad un organismo a ciò autorizzato o al Ministero dello Sviluppo Economico (DPR 19/1/15, n. 8). In realtà quest'ultima procedura è riservata al solo caso di intervento molto particolare in edificio di nuova costruzione, pratica che riceve la nostra assistenza.

In ogni caso gli uffici commerciali e tecnici di KOPPEL A.W sono disponibili per esaminare la situazione e dare le indicazioni utili a risolvere il problema.